Cosa facciamo stasera?

Dicono di noi

Area riservata



Rss Città dei presepi

Le News di Città dei Presepi

S5 Tell a Friend

ESSELLE ARREDO - Vendita arredamento online
Home Eventi Dettagli - LA VITA DI GESU' IN CARTONI ANIMATI

Eventi

Evento 

Titolo:
LA VITA DI GESU' IN CARTONI ANIMATI
Quando:
27.12.2009 - 27.12.2009 16.30 h
Dove:
Comune di Ostuni - Ostuni
Categoria:
Ostuni

Descrizione

LA VITA DI GESU' IN CARTONI ANIMATI con F. Sallustio

presso Chiesa Madonna del Pozzo

a cura di F. Sallustio e Ass.to al Turismo

Sede

Comune di Ostuni
Sede:
Comune di Ostuni
Cap:
72017
Città:
Ostuni
Provincia:
Brindisi

Descrizione

LA STORIA

Il territorio di Ostuni era già frequentato nel paleolitico medio (50.000-40.000 anni fa) da cacciatori neanderthaliani. La zona collinare, sede di numerose grotte, offriva dei perfetti rifugi naturali per le primitive comunità umane.

Nel paleolitico superiore le tracce di presidi umani diventano più consistenti: gli scavi effettuati hanno permesso il rinvenimento di reperti ossei e ceramici. Tuttavia la testimonianza più eclatante rimane il ritrovamento di Delia, lo scheletro di una donna di circa 20 anni prossima al parto e del suo feto. Il corpo, deposto in una grande buca, è in posizione contratta, col capo ricoperto da una specie di cuffia composta da centinaia di piccole conchiglie. L'appartenenza della donna ad un gruppo di cacciatori è documentata dai resti del corredo, ossia selci e denti di cavallo e di bue primitivo. La sepoltura, denominata Ostuni 1°, è unica al mondo: risalente a circa 25.000 anni fa, è ubicata nella grotta di Santa Maria di Agnano, presso l'omonima masseria. Un calco di questa sepoltura può essere esaminato presso il "Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale", nell’ex convento delle Monacelle, nel centro storico di Ostuni.

Al neolitico appartengono invece gli insediamenti di Lamaforca e San Biagio, mentre reperti dell'età del bronzo sono stati ritrovati negli scavi in zona Lama Morelli.

Il primo nucleo cittadino fu fondato dai Messapi, un'antica popolazione italica che si stanziò nel Salento nel VII secolo a.C.; i Messapi erano un popolo abile costruttore di strade e città, e probabilmente trovarono l’ubicazione per la futura città, in cima a un colle dalle pareti molto ripide (murex in latino, da cui proviene per l’appunto il termine Murgia) molto interessante dal punto di vista logistico. Alcuni odierni scavi nei pressi del foro Boario (la zona prospiciente le mura medievali), col rinvenimento di tombe del IVII secolo a.C., documentano l’ubicazione di un centro abitato la cui estensione andava dai fianchi della collina alla piana digradante verso il mare.

Ceramica messapica

Nel III secolo a.C. il Salento fu conquistato dai Romani, e con esso Ostuni: poco si sa del periodo romano, anche se probabili tracce rimangono in alcune masserie, sorte sulle fondazioni di antiche ville romane. Poco si sa anche riguardo all’etimologia della parola Ostuni: probabilmente deriva dall'eroe eponimo Sturnoi, compagno di Diomede, che dopo la Guerra di Troia l'avrebbe fondato; successivamente i Romani lo chiamarono "Sturninum". Il termine tuttavia potrebbe essere mediato dal messapico, o più probabilmente dal greco “Astu Neon” (“astu” cittadella fortificata, “neon” nuova).

Vedi tutti gli eventi dell'estate 2010 ad Ostuni

Utenti registrati:

È necessario eseguire il login per iscriversi a quest'evento.


Facebook Fans
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
  • Natale 2009
Contatti
Itinerari turistici
Siti amici
facebook

Cerca





Powered by DECALAB s.r.l..